Mediexplorer

Cancro in età pediatrica: mutazioni germinali nei geni di predisposizione


La prevalenza e lo spettro di mutazioni predisponenti tra i bambini e gli adolescenti affetti da tumore sono in gran parte sconosciuti. La conoscenza di tali mutazioni può migliorare la comprensione della tumorigenesi, la cura diretta del paziente, e migliorare la consulenza genetica dei pazienti e delle famiglie.

Su 1.120 pazienti di età inferiore a 20 anni, è stato sequenziato l'intero genoma ( n=595 pazienti ), l’intero esoma ( n=456 ), o entrambi ( n=69 ).
Sono state analizzate le sequenze di DNA di 565 geni, tra cui 60 che erano associati a sindromi autosomiche dominanti che predispongono al tumore, per la presenza di mutazioni della linea germinale.

La patogenicità delle mutazioni è stata determinata da medici esperti. Lo stesso approccio è stato utilizzato per analizzare i dati provenienti da 966 persone che non avevano cancro noto nel 1.000 Genomes Project, e un approccio simile è stato utilizzato per analizzare i dati provenienti da uno studio sull’autismo ( 515 persone con autismo e 208 persone senza autismo ).

Le mutazioni che sono state ritenute patogene o probabilmente patogene sono state identificate in 95 pazienti con cancro ( 8.5% ) rispetto a 1.1% delle persone nel 1.000 Genomes Project e 0.6% tra i partecipanti allo studio sull’autismo.

I geni più comunemente mutati in pazienti erano: TP53 ( n=50 pazienti ), APC ( n=6 ), BRCA2 ( n=6 ), NF1 ( n=4 ), PMS2 ( n=4 ), RB1 ( n=3 ), e RUNX1 ( n=3 ).

In totale, 18 pazienti aggiuntivi avevano mutazioni troncanti la proteina nei geni oncosoppressori.

Dei 58 pazienti con una mutazione predisponente e informazioni disponibili sulla storia familiare, 23 ( 40% ) avevano una storia familiare di tumore.

In conclusione, mutazioni germinali nei geni cancro-predisponenti sono state identificate nell’8.5% dei bambini e degli adolescenti con tumore.
La storia familiare non ha predetto la presenza di una sindrome di predisposizione di fondo nella maggior parte dei pazienti. ( Xagena2015 )

Zhang J et al, N Engl J Med 2015; 373: 2336-2346

Onco2015 Pedia2015



Indietro