Mediexplorer

Gemelli con un peso alla nascita estremamente basso hanno un tasso di morte o di problemi di neurosviluppo più elevato rispetto ai bambini nati da singola gravidanza.Parti multipli di ordine pi ...


Sono state studiate le associazioni tra fumo di sigarette da parte della madre e durante il primo trimestre e rischio di difetti cardiaci congeniti nei neonati.Lo studio Baltimore-Washington Infant St ...


Molti bambini pretermine mostrano difficoltà scolastiche, che potrebbero essere mediate da problemi nella funzione esecutiva e nella memoria.È stato condotto uno studio per valutare la f ...


Una maggiore assunzione materna di Vitamina-D durante la gravidanza è associata a un minor rischio di respiro sibilante nella prole. Il rapporto tra i livelli di 25-idrossivitamina D o 25(OH)D ...


Alcuni eventi avversi registrati in Nord America hanno sollevato preoccupazioni riguardo all'uso di farmaci per il deficit di attenzione e iperattività ( ADHD ) e l'aumento del rischio di gravi ...


Una maggiore adiposità materna pre-gravidanza è stata associata a problemi comportamentali, come disturbo da deficit di attenzione e iperattività ( ADHD ) e una più bassa f ...


La resezione è considerata in genere il gold standard per il trattamento dei glomi di basso grado ( grado WHO I e II ) in età pediatrica.Tuttavia, il 30-50% di questi tumori sono inoperabili a causa d ...


Il trapianto di cellule ematopoietiche ( HSCT, hematopoietic sterm cell transplantation ) viene proposto sempre più come opzione curativa per i bambini affetti da neoplasie ematologiche.Sebbene la sop ...


I sopravvissuti a cancro infantile sperimentano un aumento dell'incidenza di neoplasie successive.Coloro che sopravvivono alla prima neoplasia successiva rimangono a rischio di sviluppare neoplasie su ...


Strattera ( Atomoxetina ) trova indicazione nel trattamento del disturbo da deficit dell’attenzione e iperattività ( ADHD ) nei bambini a partire dai 6 anni di età e negli adolesce ...


I report nord-americani sugli eventi avversi hanno fatto sorgere il timore che l’uso di farmaci per il disturbo da deficit di attenzione e iperattività ( ADHD ) fosse associato a un aumen ...


La nascita pre-termine è la principale causa di mortalità infantile nei Paesi sviluppati, ma l’associazione tra età gestazionale alla nascita e mortalità in età adulta resta sconosciuta.Uno studio ha ...


I bambini con leucemia linfoblastica acuta spesso guariscono, ma le terapie alle quali sono sottoposti potrebbero essere neurotossiche.Sono disponibili poche informazioni sull’incidenza e la gravità d ...


L’infusione di linfociti da donatore è un trattamento alternativo per i disordini linfoproliferativi associati al virus di Epstein-Barr ( EBV ), ma presenta il rischio di sviluppare malattie di trapia ...


Nonostante una migliore educazione sul sonno sicuro, i neonati sono ancora esposti a fattori di rischio multipli per la sindrome della morte improvvisa infantile ( SIDS ).È stata compiuta una revision ...