Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

Rischio di meningite batterica nei bambini con impianti cocleari


Nel giugno 2003, l’FDA ha ricevuto segnalazione di casi di meningite batterica in alcuni pazienti a cui era stato impiantato un dispositivo cocleare per il trattamento della perdita dell’udito.

I Ricercatori dei CDC ( Centers for Disease Control and Prevention ) assieme ad altri Centri hanno valutato l’incidenza di meningite tra i bambini con impianto cocleare.

Lo studio ha riguardato 4.264 bambini che avevano ricevuto un impianto cocleare negli Stati Uniti tra il 1° gennaio 1997 ed il 6 agosto 2002, e che avevano meno di 6 anni di età al momento dell’intervento.

Un totale di 26 bambini ha presentato meningite batterica.
L’incidenza di meningite causata da Streptococcus pneumoniae è risultata essere di 138,2 casi per 100.000 persone/anno: 30 volte maggiore rispetto a quella riscontrata in una popolazione di bambini della stessa età ma senza impianto coclearie.

I CDC raccomandano che i bambini da sottoporre ad impianto cocleare siano precedentemente vaccinati contro lo Streptococcus pneumonite. Inoltre devono essere attentamente seguiti per evitare l’insorgenza di infezioni batteriche. ( Xagena2003 )

Reefhuis J et al, N Engl J Med 2003; 349:435-445


Pedia2003


Indietro