Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Ematobase.it

Associazione tra stato della Vitamina-D e fattori di rischio cardiometabolico nei bambini e negli adolescenti: lo studio CASPIAN-V


La sindrome metabolica ( MetS ) inizia dalla prima infanzia ed è uno degli importanti fattori alla base delle malattie non-trasmissibili ( NCD ) nell'età adulta.
Esistono evidenze controverse sul ruolo della carenza di Vitamina-D nell'aumentare il rischio di sindrome metabolica pediatrica.

Uno studio ha valutato la relazione tra il livello di Vitamina-D con la sindrome metabolica e i suoi componenti nei bambini e negli adolescenti.

Lo studio trasversale a livello nazionale è stato condotto nell'ambito di un Programma di sorveglianza in Iran.
I partecipanti erano 2596 studenti, di età compresa tra 7 e 18 anni, residenti in 30 province.
Oltre alla compilazione dei questionari, è stato condotto un esame fisico e sono stati raccolti campioni di sangue.
La concentrazione sierica di 25-idrossi vitamina D [ 25(OH)D ] è stata misurata utilizzando il metodo di chemiluminescenza del test immunologico competitivo diretto.

Sono stati reclutati 2596 studenti con un'età media di 12.2 anni ( 55.1% ragazzi ).
La prevalenza della carenza e dell'insufficienza di Vitamina-D nei partecipanti era rispettivamente del 10.6% ( n = 276 ) e del 60.5% ( n = 1570 ).

La prevalenza di sindrome metabolica era maggiore nel gruppo carente di Vitamina-D. Gli studenti con livelli di Vitamina-D carenti avevano maggiori probabilità di sindrome metabolica ( odds ratio, OR=4.25, IC 95%: 2.26–7.98 ), obesità addominale ( OR=2,24, IC 95%: 1.61–3.12 ), bassi livelli di colesterolo HDL ( OR=1.65, IC 95%: 1.18–2.30 ) ed elevati livelli di glicemia a digiuno ( OR=2.56, IC 95%: 1.43–4.57 ) rispetto a quelli con un livello sufficiente di Vitamina-D.

In conclusione, la carenza di Vitamina-D è stata associata a un aumento delle probabilità di sindrome metabolica e dei suoi componenti nella popolazione pediatrica iraniana.
Questi risultati sottolineano l'importanza della prevenzione e del controllo della carenza di Vitamina-D nei Programmi di prevenzione contro le malattie non-trasmissibili. ( Xagena2021 )

Qorbani M et al, BMC Nutr 2021; 7:71

Endo2022 Cardio2022 Pedia2022



Indietro