Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Ematobase.it

Efficacia del Prednisolone per la paralisi di Bell nei bambini


I corticosteroidi sono usati per trattare le prime fasi della paralisi facciale idiopatica ( paralisi di Bell ) nei bambini, ma la loro efficacia è incerta.
Si è determinato se il Prednisolone migliori la percentuale di bambini con paralisi di Bell con recupero completo a 1 mese.

È stato condotto uno studio randomizzato in doppio cieco, controllato con placebo, sul Prednisolone in bambini che si presentavano al Pronto soccorso con paralisi di Bell.
I pazienti di età compresa tra 6 mesi e meno di 18 anni sono stati reclutati entro 72 ore dall'insorgenza dei sintomi e sono stati assegnati in modo casuale a ricevere 10 giorni di trattamento con Prednisolone orale ( circa 1 mg/kg ) oppure placebo.

L'esito primario era il completo recupero della funzione facciale a 1 mese valutato sulla scala House-Brackmann.
Gli esiti secondari includevano la funzione facciale, gli eventi avversi e il dolore fino a 6 mesi.
Il reclutamento target era di 540 pazienti ( 270 per gruppo ).

Tra il 2015 e il 2020, 187 bambini sono stati randomizzati ( 94 al Prednisolone e 93 al placebo ) e sono stati inclusi nell'analisi per intention-to-treat ( ITT ).

A 1 mese, le percentuali di pazienti che avevano recuperato la funzione facciale erano del 49% ( n=43/87 ) nel gruppo Prednisolone rispetto al 57% ( n=50/87 ) nel gruppo placebo ( differenza di rischio -8.1%; odds ratio aggiustato, aOR 0.7 ).

A 3 mesi, queste proporzioni erano del 90% ( n=71/79 ) per il gruppo Prednisolone vs 85% ( n=72/85 ) per il gruppo placebo ( differenza di rischio 5.2%; aOR 1.2 ) e, a 6 mesi, 99% ( n=77/78 ) e 93% ( n=76/82 ), rispettivamente ( differenza di rischio 6.0%; aOR 3.0 ).

Nei bambini con paralisi di Bell, la stragrande maggioranza guarisce senza trattamento.

Questo studio, sebbene sottodimensionato, non ha fornito evidenze che il trattamento precoce con Prednisolone sia in grado di migliorare il recupero completo. ( Xagena2022 )

Babl FE et al, Neurology 2022; 99: e2241-e2252

Neuro2022 Pedia2022 Farma2022



Indietro