Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Ematobase.it

Fattori predittivi della perdita dell’udito nei bambini in età scolare, sopravvissuti ad una meningite batterica


Ricercatori olandesi hanno valutato la perdita dell’udito neurosensoriale nei bambini che erano sopravvissuti alla meningite batterica non-Hib ( non-Haemophilus influenzae di tipo B ).

E’ stata studiata una coorte di 628 bambini in età scolare , sopravvissuti ad una meningite batterica non – Hib.

La perdita dell’udito neurosensoriale era definita come valore superiore a 25 dB ( decibel ).

L’incidenza di perdita dell’udito è stata del 7%.

L’insieme di 5 fattori

a) durata dei sintomi prima del ricovero , superiore ai 2 giorni;
b) l’assenza di petecchie;
c) livelli di glucosio nel liquido cerebrospinale inferiori o uguali a 0,6 mmol/L;
d) Streptococcus pneumoniae;
e) atassia,

ha permesso di selezionare i bambini ad alto rischio ( 62% ).
Tutti i casi di perdita dell’udito rientravano in questo gruppo di pazienti a rischio.

Koomen I et al, Pediatrics 2003; 112:1049-1053


Pedia2003


Indietro