Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Farmaexplorer.it

Morbilità e mortalità a lungo termine nei bambini dopo l'esposizione in utero a tumore materno


L'esposizione in utero al tumore materno e il trattamento del cancro potrebbero influenzare la salute e lo sviluppo a breve e lungo termine del bambino.
Sono stati esaminati gli esiti somatici e psichiatrici a breve e lungo termine nei bambini esposti al tumore materno in utero.

Uno studio di coorte a livello nazionale ha identificato tutti i bambini nati vivi in ​​Danimarca tra il 1978 e il 2018.
L'esposizione è stata definita come diagnosi di tumore materno durante la gravidanza e, in un'analisi di sottogruppo, esposizione alla chemioterapia in utero.

I principali esiti di interesse erano la mortalità complessiva, le diagnosi somatiche e le diagnosi psichiatriche identificate nei Registri Sanitari Nazionali.
Il follow-up è iniziato alla nascita e si è concluso a un evento, decesso, emigrazione o alla fine del 2018.
Gli hazard ratio degli endpoint aggiustati per potenziali fattori confondenti sono stati stimati utilizzando l'analisi di regressione di Cox.

Dei 2.526.163 bambini nati vivi inclusi, 690 ( 0.03% ) sono stati esposti al tumore materno in utero.
Rispetto ai feti non-esposti, i bambini esposti in utero non hanno avuto una mortalità complessiva più elevata, hazard ratio aggiustato 0.8, né un aumento del rischio di malformazioni congenite, malattie somatiche o psichiatriche complessive.

Nel periodo 2002-2018, su 378 bambini ( 0.03% ) esposti al tumore in utero, 42 ( 12.5% ) sono stati esposti a chemioterapia. Tra questi 42 bambini, l'esposizione in utero alla chemioterapia non è risultata associata a malattie somatiche selezionate né a malformazioni congenite se confrontata con l'esposizione in utero al tumore materno senza chemioterapia.

Nel complesso, i risultati non hanno indicato un eccesso di rischio di mortalità o grave morbilità tra i bambini esposti al tumore in utero.
L'esposizione fetale alla chemioterapia non è stata associata a esiti avversi per la salute durante l'infanzia. ( Xagena2022 )

Greiber IK et al, J Clin Oncol 2022; 40: 3975-3984

Gyne2022 Pedia2022 Onco2022



Indietro